COMUNICATO STAMPA
BACHER E PLATINO DOMINANO LA PRIMA GIORNATA DI GARE DEL GRAND PRIX ITALIA – TROFEO L’AQUILA MOUNTAINS

Si è svolta oggi sulle nevi di Ovindoli e Campo Felice la prima giornata di gare del GRAND PRIX ITALIA FIS APPENNINO CENTRALE – TROFEO L’AQUILA MOUNTAINS che ha avuto come protagonisti Fabian BACHER nello Slalom Maschile e Elisa PLATINO nel Gigante Femminile.

Lo Slalom Speciale maschile, disputato sulla pista Monte Freddo di Ovindoli ha visto vincitore il Carabiniere Fabian BACHER con il tempo di 1’20.08, davanti di soli 82 centesimi al Francese Loic BAUDIN ed a Nicolò COLOMBI dello Sci Club Ubi Banca Goggi che ha concluso terzo, con un distacco di 1 secondo e 2 centesimi. La prima manche si era conclusa con Cristian Deville delle Fiamme Gialle in testa con il tempo di 37.30 e con Bacher in sesta posizione con un ritardo di 1 secondo e 32 centesimi, ma l’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri ha disputando una strepitosa seconda manche, recuperando il cospicuo gap accumulato nella prima e portando così a casa la vittoria.

Soddisfazione nelle parole di Massimiliano Bartolotti Direttore della Monte Magnola Impianti di Ovindoli“Le gare si sono svolte nel migliore dei modi, grazie all’ottimo lavoro di preparazione effettuato nei giorni scorsi e alla collaborazione di tutti i soggetti coinvolti. Abbiamo assistito a due manche molto combattute, con atleti molto forti che hanno dato il massimo. Questo evento conferma ancora una volta, li dove ce ne fosse ancora bisogno, che sulle nostre montagne si possono organizzare eventi di grande livello”.

Nella gara di Slalom Gigante femminile invece, ha trionfato Elisa PLATINO dello Sporting Club Merano che nelle due manche svoltesi sulla pista Sagittario di Campo Felice ha preceduto di soli 8 centesimi una scatenata Ilaria GHISALBERTI dello Sci Club Radici Group e di 16 centesimi Vivien INSAM del Gruppo Sportivo Fiamme Oro. Un’affermazione quella della PLATINO che non stupisce in quanto era tra le favorite, ciò che stupisce invece è la rimonta nella seconda manche della GHISALBERTI, classe 2000, che al termine della prima prova aveva concluso in tredicesima posizione con un distacco di 1 secondo e 51 centesimi dalla PLATINO (prima con il tempo di 56.49).

Entusiasta anche Luca Lallini Amministratore della Campo Felice “Abbiamo assistito ad una gara molto bella e combattuta, con atlete di altissimo livello che si sono date battaglia fino all’ultimo centesimo. Il bel tempo ha contribuito a far si che sia andato tutto nel migliore dei modi. Devo fare un plauso particolare agli organizzatori che stanno lavorando duro da giorni per l’ottima riuscita di questa importante manifestazione che puntiamo ad ospitare anche nei prossimi anni”.

La manifestazione organizzata dallo Sci Club Ovindoli 3 Nevi e dallo Sci Club Livata in collaborazione con la DMC Abruzzo Qualità, sta vedendo coinvolti circa 220 atleti uomini e 130 donne, provenienti da tutto il Mondo: Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Germania, Polonia, Slovacchia, Stati Uniti, Canada, Argentina e Giappone.

La giornata di domani sarà speculare a quella odierna con lo Slalom maschile in programma ad Ovindoli e il Gigante femminile a Campo Felice, mentre da giovedì il programma gare subirà un inversione, con gli uomini che gareggeranno nello Slalom Gigante a Campo Felice e le donne nello Slalom Speciale ad Ovindoli. Le gare si concluderanno nella giornata di Venerdì 17 Marzo 2017.

Rocca di Mezzo, 14 Marzo 2017
UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX ITALIA FIS APPENNINO CENTRALE TROFEO L’AQUILA MOUNTAINS

Andrea Ruggeri
Mobile: +39.3356955965
E-mail: comunicazione@abruzzoqualita.it

Antonio Maggiora Vergano
Mobile: +39.3387004543
E-mail: antoniomv62@hotmail.com

(Nella foto Fabian Bacher)

SCARICA IL COMUNICATO