COMUNICATO STAMPA
BACHER FA IL BIS NEL SECONDO SLALOM DEL GRAND PRIX ITALIA LA BERTANI SI IMPONE INVECE NEL GIGANTE FEMMINILE

Un’altra bella mattinata di sole ha caratterizzato la seconda giornata di gare del GRAND PRIX ITALIA FIS APPENNINO CENTRALE – TROFEO L’AQUILA MOUNTAINS, disputate anche oggi sulle piste di Ovindoli e Campo Felice. La vittoria è andata a Luisa BERTANI nel Gigante Femminile, mentre Fabian BACHER si è aggiudicato nuovamente lo Slalom Maschile.

La gara di Slalom Gigante Femminile odierna ha visto sul gradino più alto del podio Luisa BERTANI dello Ski Racing Campiglio, che si è aggiudicata la gara con il tempo di 1’56” e 10, precedendo di soli 46 centesimi la vincitrice della gara di ieri Elisa PLATINO dello Sporting Club Merano e di 1” e 05 Vivien INSAM del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, giunta terza anche ieri.
Luisa BERTANI si era aggiudicata la prima manche con il tempo di 56” e 10 ed ha gestito al meglio il vantaggio sulle sue inseguitrici, disputando una seconda manche più attenta, senza correre particolari rischi e tagliando comunque il traguardo con il miglior tempo assoluto.

“E’ stata una gara combattuta, per nulla scontata, anche se a vincere è stata comunque l’atleta che aveva ottenuto il miglior tempo nella prima manche, questo a dimostrazione che la pista ha tenuto bene e che il livello tecnico delle atlete in gara è alto” ha dichiarato Andrea Truddaiu Direttore Tecnico dello Sci Club Livata e Responsabile dello Sci Alpino del Comitato Lazio e Sardegna della Fisi che ha aggiunto “Non è il primo evento importante che organizziamo a Campo Felice, questa stazione rappresenta per noi la location ideale per organizzare questa tipologia di gare e per ottenere un ottimo risultato tecnico”.

Il Carabiniere Fabian BACHER è stato nuovamente il protagonista dello Slalom Speciale odierno con il tempo complessivo di 1’37 e 50, davanti ad Alex HOFER del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle che ha chiuso le due manche in 1’37” e 81, mentre sul gradino più basso del podio è salito Federico LIBERATORE del Gruppo Sportivo Fiamme Oro con 1’38” e 23.
BACHER aveva chiuso in testa la prima manche con il tempo di 45” e 62, davanti sempre ad HOFER e a LIBERATORE, nella seconda parte di gara ha gestito al meglio il distacco accumulato, portandosi a casa la seconda vittoria del Grand Prix Italia con soli 31 centesimi.

Positivo il giudizio di Angelo Ciminelli Presidente del Comitato Abruzzese della FISI “Siamo veramente soddisfatti di aver portato queste gare nel nostro territorio, crediamo che lo sport debba essere una leva importante per lo sviluppo turistico delle nostre stazioni sciistiche, le quali dimostrano sempre grande competenza e professionalità nell’ospitare eventi internazionali. Ho visto una alta partecipazione con atleti di tutto rispetto che non si sono di certo risparmiati. Fin qui mi è sembrata ottima anche la parte organizzativa in entrambe le location”.

Il programma gare di domani prevede la disputa dello Slalom Gigante Maschile a Campo Felice e dello Slalom Speciale ad Ovindoli, sulle stesse piste utilizzate in questi giorni.

Ricordiamo che la manifestazione organizzata dallo Sci Club Ovindoli 3 Nevi e dallo Sci Club Livata è realizzata anche grazie al contributo della DMC Abruzzo Qualità, costituita da circa 70 operatori turistici, dislocati in ben 12 Comuni che vanno da L’Aquila a Carsoli, passando ovviamente per tutto l’Altopiano delle Rocche.

Rocca di Mezzo, 15 Marzo 2017

UFFICIO STAMPA
GRAND PRIX ITALIA FIS APPENNINO CENTRALE
TROFEO L’AQUILA MOUNTAINS

Andrea Ruggeri
Mobile: +39.3356955965
E-mail: comunicazione@abruzzoqualita.it

Antonio Maggiora Vergano
Mobile: +39.3387004543
E-mail: antoniomv62@hotmail.com

Nella foto il podio della gara di Slalom Gigante Femminile